(ANSA) – GENOVA, 15 GIU – Da giovedì 23 a domenica 26 giugno 2022 faranno tappa a Marina Genova le Tall Ships, i grandi velieri che partecipano alla Rotta Iacobus Maris, portando un messaggio di pace e collaborazione tra popoli. Organizzata dalla Fundación Traslatio in collaborazione con il Comune di Genova, la tappa genovese è la prima fermata della Rotta Iacobus Maris, evento commemorativo della tradizione giacobina del trasferimento della salma dell’apostolo Giacomo da Giaffa, porto principale della Palestina nel Medioevo, a Santiago de Compostela. Le Tall Ships attraverseranno il Mediterraneo con 5 soste in 3 paesi: Genova, Valencia, Siviglia, Porto e infine Vigo. Le banchine di Marina Genova ospiteranno per l’occasione sei giganti del mare: tra questi nave goletta Palinuro, utilizzata dalla Marina Militare Italiana per l’addestramento dei cadetti (69 metri, varata nel 1934), il brigantino a palo romeno Mircea (82 metri, varato nel 1938), la goletta spagnola a tre alberi Pascual Flores (35 metri, varata nel 1917) destinata inizialmente all’esportazione di frutta, sale e merci varie nei porti del Mediterraneo e dell’Africa e oggi dedicata alla promozione turistica e culturale di Torrevieja e la divulgazione della storia di questo tipo di imbarcazioni in relazione al trasporto del sale. Completano la flotta la goletta spagnola Atyla (31 metri, varata nel 1984) costruita negli anni ’80 seguendo tecniche tradizionali (carpenteria lungo il fiume) con un design ispirato alle navi del 18° secolo, e le barche da regata spagnole e Galaxie. Da giovedì pomeriggio a sabato sera, i velieri, ormeggiati all’inglese, potranno essere fotografati e visitati gratuitamente, con l’obiettivo di avvicinare i visitatori a queste storiche imbarcazioni promuovendo la collaborazione tra diversi Paesi e nazionalità,. Domenica 26 giugno alle 11 le Tall Ships ripartiranno dal Marina Genova con la parata navale verso Valencia. (ANSA).

Fonte notizia: La Nuova Sardegna > Homepage

URL originale: Read More